WELSH CORGI PEMBROKE English Version
   

Standard di razza

Paese d'origine: Galles - Gran Bretagna

Classificazione F.C.I: Gruppo 1 – cani da pastore e bovari (escluso bovari svizzeri)

Aspetto generale: basso sugli arti, forte, di costituzione robusta, vivace e attivo, deve dare l'impressione di sostanza e resistenza in un volume limitato.

Caratteristiche: esprime intelligenza e attitudine al lavoro

Temperamento: socievole e amichevole, mai troppo timoroso o aggressivo.

Tronco: di lunghezza media, con costole ben arrotondate; rene non troppo corto . Linea dorso-lombare diritta. Torace largo, profondo e ben disceso fra gli arti anteriori. Visto da sopra il tronco č leggermente affusolato.

Testa e muso: deve essere simile a quella di una volpe per forma e apparenza. Il cranio č abbastanza largo e piatto fra le orecchie, va assottigliandosi verso gli occhi al disopra dei quali deve essere leggermente a cupola                                                Lo stop e' moderatamente pronunciato. La canna nasale deve misurare i tre quinti della lunghezza del cranio. Il muso va leggermente affusolandosi verso la punta.

Tartufo: nero.

Denti: denti combacianti o con la parte interna dei denti superiori sfiorante la parte esterna dei denti inferiori (a forbice).

Collo: piuttosto lungo, di buona lunghezza.

Orecchie: ben attaccate, erette, di grandezza media, leggermente arrotondate in punta.                                              Una linea ideale tracciata dalla punta del naso attraverso il centro degli occhi deve, se prolungata, attraversare o essere tangente alla punta delle orecchie, formando approssimativamente un triangolo equilatero. Le orecchie sono mobili e sensibilmente ricettive ai suoni.

Occhi: ben posizionati, rotondi, di dimensione media, di colore nocciola in armonia on il colore del mantello.

Arti: avambraccio corto e il pių diritto possibile, il braccio segue la forma del petto. Ossatura forte ed in appiombo sui piedi.       Gomiti ben aderenti, nč scollati, nč troppo chiusi. Arti posteriori forti e flessi, ben angolati; arti corti con buona ossatura fino ai piedi; i garretti, visti da dietro, devono essere diritti.

Spalla: ben inclinata (di 90° con il braccio) e ben muscolosa.

Piedi: di forma ovale. Cuscinetti plantari robusti e ben arrotondati; le dita sono forti, ben arcuate e serrate, le due dita mediane sono lievemente pių lunghe rispetto alle altre, unghie corte.

Andatura: i movimenti devono essere sciolti e attivi, con gomiti ben aderenti, nč troppo aperti, nč troppo chiusi.                           Gli arti anteriori si portano molto in avanti senza alzarsi troppo dal suolo, in armonia con la spinta del posteriore.  Nell'andatura vista frontalmente le zampe non devono muoversi parallelamente, ma inclinate verso l'interno per compensare gli arti corti e l'ampiezza del petto.  Libertā di movimento negli arti, agilitā e resistenza nel lavoro sono importanti caratteristiche di questa razza.

Muscolatura: di notevole sviluppo.

Coda: corta, preferibilmente naturale. Tagliata: corta.             Non tagliata: inserita in linea con la dorsale. Portamento naturale SOPRA la dorsale in movimento o in allerta. 

Pelo: di media lunghezza, dritto, nč troppo soffice, nč troppo duro ("filo di ferro"), non ondulato.  Denso sottopelo.  Il pelo eccessivamente morbido (pelo fluffy) con ciuffi sotto i lati delle orecchie č da considerarsi grave difetto.

Colori ammessi: rosso unicolore, sabbia, fulvo, nero focato e con del bianco sulle zampe, petto e collo. Č tollerato un po’ di bianco sulla testa e sulla canna nasale.

Difetti: ogni scarto da quanto sopra deve essere considerato un difetto da penalizzare in funzione della sua gravitā.

N.B. I maschi devono avere entrambi i testicoli di aspetto normale e completamente discesi nello scroto.

 

 
indietro torna su avanti